Le chiavi della città nelle mani di Re Risotto

Consegna delle Chiavi a Re Risotto
Consegna delle Chiavi a Re Risotto da parte del sindaco Andrea Cassani

Come ogni Carnevale, anche quest’anno si è consumata la tradizionale consegna delle chiavi della città da parte del sindaco alle maschere ufficiali di Gallarate, Re Risotto e Regina Luganeghetta.

Stamattina alla presenza dei bimbi dell’asilo Ponti il primo cittadino di Gallarate Andrea Cassani ha consegnato simbolicamente le chiavi della città al Re e alla Regina della città dei Due Galli.

Per una settimana e fino al sabato grasso, quello della sfilata del GallCarnaval i signori della città saranno proprio loro.

On line il bando Humour a Gallarate 2016

Termine bando il 18 ottobre, Giuria il 22 ottobre, inaugurazione e premiazioni il 6 novembre 2016.
Per la sua XXII Edizione l’International Cartoon Contest Humour a Gallarate
sceglie un tema di grande attualità che farà discutere e riflettere: “Abbatti il muro”.

Anche in occasione della prima rassegna post Expo, che per Humour a Gallarate ha significato la doppia
edizione del 2015 con la lunga esposizione a Palazzo Minoletti proprio dove era attivo l’info Point
dell’Esposizione Universale, l’attualità si conferma territorio privilegiato per la satira e l’umorismo.

Confermato anche Palazzo Minoletti come sede per l’allestimento della mostra nelle cui sale dal 6
novembre, giorno dell’inaugurazione con cerimonia di premiazione, fino al 18 dicembre 2016
saranno visibili le tavole in concorso selezionate dalla giuria. La scadenza del bando è fissata per il
18 ottobre, mentre la giuria internazionale si riunirà sempre a Gallarate il 22 ottobre.

Divenuta ormai una manifestazione storica per la città, Humour a Gallarate si riconferma un evento
capace di catalizzare l’attenzione delle migliori penne dell’humour graphic provenienti da tutto il
mondo, una rassegna apprezzata dagli addetti ai lavori e da un pubblico sempre più eterogeneo, che
per le ultime edizioni ha goduto anche la possibilità di rivedere la mostra grazie ad allestimenti
importanti come quelli al Monastero di Cairate.

Una rassegna che ha portato e porterà a Gallarate i nomi più importanti dell’humour graphic, capaci
con le loro tavole di raccontare un universo di colori, immagini e storie, con acume e intelligenza, in
quei pochi tratti che contraddistinguono e rendono sempre più riconoscibile lo stile di ognuno.
Anche per quest’anno la Pro Loco di Gallarate, accanto al concorso e all’ esposizione, promuoverà
alcuni workshop, destinati agli studenti delle scuole, dopo l’esperimento più che riuscito dello
scorso anno con la presenza in città di Marilena Nardi e Achille Superbi.

Scarica il bando e il modulo di iscrizione.

Inaugurazione mostra di Luigi Marengo

Sabato 2 aprile alle ore 18.00 nella sede di Vicolo del Gambero, 10, sede sarà inaugurata la nuova mostra “Volti e nature morte, la passione di Gigi, un viaggio all’insegna di immagini classiche tra classicità e stupore” di Luigi Marengo, ex atleta olimpionico.

L’esposizione sarà visitabile fino a venerdì 15 aprile, negli orari di apertura della sede.

Vi aspettiamo numerosi!

Inaugurazione della mostra di Luigi Gnocchi

Sabato 19 marzo alle ore 18.00 nella sede di Vicolo del Gambero, 10, sede sarà inaugurata la nuova mostra “Volti e nature morte, la passione di Gigi, un viaggio all’insegna di immagini classiche tra classicità e stupore” di Luigi “Gigi” Gnocchi, ex atleta olimpionico.

L’esposizione sarà visitabile fino a venerdì 1 aprile, negli orari di apertura della sede.

Vi aspettiamo numerosi!

Programma Contrada del Brodo dal 13 al 20 luglio 2015

Dal prossimo 13 luglio 2015 fino al 20 luglio si celebrerà la tradizionale festa della Contrada del Brodo nei cortili e vicoli intorno a via San Giovanni Bosco, un evento a metà fra la religione e il folclore, legata alla celebrazione della Madonna del Carmine.

Oltre una settimana di eventi a partire dalla recita del Santo Rosario nei cortili della contrada, uno dei momenti religiosi più sentiti dalla cittadinanza, concerti e spettacoli più profani, come la Pizzata con i Contradaioli, di giovedì 16 luglio, fino alla tradizionale distribuzione del brodo benedetto dal Monsignore, che avverrà domenica 19 luglio proprio sotto l’effige della Madonna del Carmine posta all’angolo di via San Giovanni Bosco.

Gran finale con la processione di lunedì 20 luglio con il simulacro della Madonna del Carmine, a partire dal sagrato della basilica di Santa Maria Assunta per le vie della Contrada.

Al termine si svolgerà l’estrazione della sottoscrizione a premi (organizzata dalla Pro Loco, biglietti in vendita in sede).

Ecco nel dettaglio il programma!

 

contrada-del-brodo-33x48.indd